Puoi arrivare da qualsiasi parte, nello spazio e nel tempo, dovunque tu desideri.

giovedì 16 dicembre 2010

Dentro

Se vorrai, in questi luoghi sarai benvenuta.
Non su tutti gli alberi si poserà la felicità
Pallidi pensieri adornano il cuore
caldo e timoroso, impaurito.

La natura rigogliosa di passioni
non può celare chimiche reazioni
che scatenano uragani dentro me
sferzanti piogge e rigidi inverni.

La consapevolezza di essere sbagliato
aleggia nell’etere tra le terrene voci.
Elevandosi a verità assoluta
Nella disperata ricerca di identità.

Brividi nelle membra, nell’aspro angolo
In cui la morbidezza di una carezza
alla perfezione ambisce
molestando l’errante mente.

Staccando la spina, la colonna si snoda
Librandosi leggera oltre la gabbia
Tra vorticose e acrobatiche manovre
Sfonda porte apparentemente serrate.

14 commenti:

Kylie ha detto...

Non si è sbagliati per la persona giusta.

Un bacio

Maraptica ha detto...

C'è chi saprà cogliere tutto questo. Devi solo portar pazienza ed essere sereno.

Only Me ha detto...

Kylie,

concordo. il problema è che sono io a pensarlo ;)

Only Me ha detto...

Mara,

non ho fretta e non sono alla ricerca di nulla amica mia, se non del mio equilibrio.
:)

mandorla ha detto...

Only..
:)

Chiara ha detto...

Only secondo me il tuo equilibrio l'hai ritrovato, o almeno ci sei vicino.
Lo noto dai tuoi post, dalla differenza tra quello che scrivi ora e quello che scrivevi mesi fa!

valeria ha detto...

sempre impetuoso, armonioso e vagamente diretto. chissà che a chi debbano andare non colpiscano dove di dovere :)
suerte

Only Me ha detto...

Mandorla,

:)

Only Me ha detto...

Chiara,

indubbiamente si. prosegue il cammino e prosegue bene.
passo dopo passo :)

Only Me ha detto...

Vale,

mmmh, con le persone cui mi interfaccio "realmente" mi piace parlar chiaro chiaro occhi negli occhi.
:)
sono pensieri.
che hanno quasi sempre più sensi o si riferiscono apiù cose.
potrebbero essere per una persona, per più persone (inteso come amicizie), o persino concetti (benessere, equilibrio, felicità, amore...)
buona vita a te :)
non trovi? :)

valeria ha detto...

certo, ma personalmente credo che quando vengano fuori parole così profonde raramente sia per un "semplice" pensiero. si, sono frutto di considerazioni sparse e magari confuse, ma a spesso c'è qualcosa che vuole arrivare dritta da qualche parte ;p
per quanto riguarda il parlare faccia a faccia sono assolutamente d'accordo. anche se sentire la carta tra le mani e farsi pizzicare dall'eccitazione di una lettera piena di "non so che" è davvero un emozione che mi riservo ancora (sempre che ci sia qualcuno che oggi prenda una penna in mano!! che tristezza, tutto virtuale, distante, freddo!).
enbè, continua a scrivere...che noi continuiamo a leggere...
suerte

Only Me ha detto...

Valeria,

può essere, come no. mmmh! :D
riguardo le lettere hai ragione, anche a me piace tanto riceverle.
vedere la calligrafia.
mi piace persino vedere le cancellature.
io come scrivo nei post scrivevo ( ora nn mi arrivano piu e non rispondo piu) le lettere.
e mi piaceva aspettare qualche giorno le risposte...
l'attesa è una gran bastarda ma ha il pregio di far aumentare la gioia quando arriva ciò che aspetti.
scrivo scrivo. per me.
e voi leggete. e commentate.
e mi rendete felice.
buona vita :)

annalisa silingardi ha detto...

,,,direi proprio che la morbida carezza ti è stata concessa, la tua scrittura è più morbida, stai togliendo le spine, il ghiaccio si sta sciogliendo e comunque un pò di vertigine fa bene :-))

Only Me ha detto...

Anna,

ho l'anima meno in guerra. non dico in pace eh.
le spine ci sono sempre, ma se non le tocchi non ti danno fastidio.
uno dei miei più grandi difetti (a volte pregio) è il non essere mai soddisfatto.
non sempre apprezzo ciò che ho.
vedo sempre limiti.
sempre.
e sempre.
in me e in tutto quello che mi appartiene.