Puoi arrivare da qualsiasi parte, nello spazio e nel tempo, dovunque tu desideri.

giovedì 10 febbraio 2011

Suona la sveglia

A sprazzi tutto riemerge.
reflui.
pensieri inquinati da conferire.
dove, quando, a chi non è dato a sapersi.
Incidono nell'economia.
Soprattutto, abbruttiscono.
E nascondono bellezza, gioia ed equilibrio.
Instabile. Come sempre.
Macchine perfette.
Si? esistono?
Vivo e mi alimento di black out.
Tilt, quando mi sembra di trovarmi
all'interno di un flipper.
In eterno e costante contrasto
sono rana.
saltando, attraverso la strada.
Ripetutamente colpito, mi rialzo.
e arrivo dall'altra parte...
arrivo?
sono mai partito?

22 commenti:

Maraptica ha detto...

Forse ci facciamo troppe domande sardo, forse... E nessuna risposta mai potrà essere quella giusta. La verità è nascosta in molteplici soluzioni che a noi non è dato sapere. Viviamo il momento presente meglio che possiamo, è l'unica cosa che possiamo fare. Un salutone

Virginia ha detto...

Partire, e non arrivare mai...questo è il segreto forse.
E poi perchè si dovrebbe arrivare da qualche parte?
Perderesti il gusto del viaggio.
Un saluto pieno di belle speranze, amico.

Monì ha detto...

oh!!! Only me
noi tutti in qualche modo sempre partiamo, l'anima mai si ferma e, anche se frena è sempre in movimento tra gioie e dolori del nostro cuore.

Only Me ha detto...

Mara,

forse si, troppe domande.
però tra il farsi troppe domande e il non farsene.. scelgo la prima.
concordo totalmente col finale :)
un abbraccio

Only Me ha detto...

Vi,

amica ogni viaggio inizia con una meta. o cmq è chiaro che prima o poi da qualche parte ci si fermerà.
poi spetta a noi renderlo fantastico, magico.
e a volte nn dipende da noi il fatto che sia tutto salita :)

Only Me ha detto...

Monì,

tanto romantico e dolce questo commento.
non sarei capace di scrivere cosi, io sono scarso.
nonostante sia scarso, riconosco che hai ragione :)

Maraptica ha detto...

E' che le domande che non si portano dietro risposte sono dolorose. E' anche vero che, per non farsene, ci vuol coraggio :)

Only Me ha detto...

Mara,

saggia risposta. si si si, a volte invidio chi ci riesce... ma di fondo apprezzo molto chi se le fa anche se porta tanti troppi pensieri a volte.

Setarossa ha detto...

trovata!

Only Me ha detto...

Setarossa,

o_0!?!

annalisa silingardi ha detto...

,,,ma quante volte anch'io mi sento dentro ad un flipper! quest'immagine rende benissimo, tante situazioni, positive e negative, una babilonia di sollecitazioni, colpi bassi,infortuni, informazioni, stati d'animo, delusioni ...e vai :-))

annalisa silingardi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mandorla ha detto...

come non sei partito?
sì che lo sei :)

Ciao Only.
Ti abbraccio

Monì ha detto...

mah!!! guarda Only piu' che romantico io direi filosoficamente spirituale. ^__^ ciaoooooo!!

LadyMaryenn ha detto...

...Dentro un flipper in tilt, mi piace, questa è una similitudine che rende bene l'idea di molti miei stati d'animo...
Un caro saluto!

Chiara ha detto...

Parole che mi disorientano e mi inquietano. :)

Only Me ha detto...

Anna,

è la vita no? alla fine tutti passiamo le stesse vicessitudini prima o poi :)

Only Me ha detto...

Mandorla,

lo sono? partito di testa forse!
ricambio :)
anzi...
:B

Only Me ha detto...

Lady,

benvenuta!
non posso dire che mi faccia piacere che anche tu appartenga alla razza dei flipper.
però è bello sentire vicinanza di sensazioni :)
essere compreso anche.

Only Me ha detto...

Chiara,

addirittura? e come mai?

L'inverno di June ha detto...

In pieno trasloco anch'io, assente un pò da tutto..ciao Only

Only Me ha detto...

L'inverno,

mmmh, spero non dalle cose veramente importanti!! :)