Puoi arrivare da qualsiasi parte, nello spazio e nel tempo, dovunque tu desideri.

venerdì 1 ottobre 2010

Che amarezza

Che amarezza le persone che sfiorano la nostra vita,
fingono interesse o, nella migliore delle ipotesi, fanno una sortita
nel girone dei superficiali.
Che amarezza le persone che dentro di noi non vogliono entrarci,
temono magari per paura di sentirsi vivi preferendo l'apparenza
del sentirsi presenti.
Che amarezza coloro i quali non conosceranno mai la nostra anima,
non sentiranno mai l'odore della nostra pelle,
limitandosi al profumo del bagnoschiuma.
Sono stanco di tutto questo,
sono sfiduciato. Ci convivo senza aspettarmi nulla.
Quel che verrà proverò come sempre a valorizzarlo.
Male che vada, sentirò la vita solo un pò più amara

45 commenti:

TrecceNere ha detto...

mmm simbiotica riflessione....so quanto fa male, proprio quando ci avevamo sperato. Aggiungerei che qualcuno ti dice anche che è più buono un altro bagnoschiuma, che cambiandolo stai meglio, sei più amabile. Basta amarezza però, non c'è colpa, non ci puo' essere tristezza...nel tuo cammino interiore la consapevolezza crescerà e ti farà comprendere meglio anche queste cose...è tutto allenamento per distinguere l'amore vero dal falso. Quando cadi, ma capisci cmq di aver fatto un passo, è bello. Lascio un link a te e a tutti quelli che credono nell'evoluzione dell'uomo, fai un giro per i video del canale se ti va, perchè è illuminante: http://www.youtube.com/watch?v=oEZd5Mrrwb0

alessandra ha detto...

Hmm...quanta amarezza ..gli altri lo fiutano sai, e ti schivano ..è così..credo sia il lato animalesco nell'essere umano ,chiamala autoconservazione o egoismo .
L'ho dovuto notare su di me stessa,chi tace e si apparta non viene cercato,ma passa per poco interessante ,"strano"e finisce per essere dimenticato.
Ho anche capito che a volte bisogna darsi una spinta ,sorpassarsi,sfidare la propria persona per andare più lontani , conoscere .

Only Me ha detto...

Treccenere,

come no, certo che il bagnoschiuma non va bene. prova questo, prova quello.
ma se per questo c'è chi addirittura ti dice che è più bello il bagnoschiuma di un'altra persona.
pazienza!!
sarò l'unico a sentire l'odore della mia pelle.
che sia amore, amicizia o chissàcosa non importa.
a me piace il mio odore.
grazie per il commento e per il link.

Only Me ha detto...

Ale,

non importa se mi schivano. non mi importa se lo fiutano. qualsiasi cosa fiutino. io sono sicuro che all'essenza del mio profumo ci possa arrivare solo che è motivato e ha interesse.
se mancano questi due aspetti, possono anche sparire.
anzi. è meglio che spariscano spontaneamente prima che sia io a cacciarli in malo modo.
il mio silenzio, appartarmi non rappresentano il mio modo di essere, sono solo una conseguenza della scarsa fiducia nelle persone e nella difficoltà di trovare persone realmente interessate. e ripeto, a prescindere dalla natura del rapporto.
le sfide con me stesso è da una vita che le porto avanti, e so che ci saranno ogni giorno.
grazie ale, buona giornata!

Allegra ha detto...

C O R A G G I O!

Only Me ha detto...

Allegra,

non è quello che manca. ma la speranza e la fiducia nei confronti delle persone ;)
non riesco a mentire a me stesso e far finta che non sia cosi.

Chiara ha detto...

Vedrai troverai qualcuno che sarà capace di andare oltre l'apparenza, oltre l'odore del bagnoschiuma.
Basta fare un passo alla volta,anche piccolo

Antonella ha detto...

Capita.La gente non ama andare in profondità, conoscere veramente. e poi diventa faticoso, impegnativo. fa paura. ma invece di avere dolore per questo , pensa quale occasione certe persone hanno perso per intrecciare un legame con una persona come te che avrebbe potuto dar loro molto

Roberta ha detto...

Assaporo con te quell'amarezza che nei cuori superfciali non troverà mai dimora!
E conntinuo a ripetermi che vorrei vivere come vivono quelli,ma continuo a non riuscirci!
Mi consola il ritrovarmi nei tuoi versi, stupendi!
ti abbraccio

Only Me ha detto...

Chiara,

si, hai ragione però io ho smesso di fare passi in avanti quando ho capito che nessuno li faceva verso di me.
amici che nel momento del bisogno sono troppo presi..
persone intime che non mi hanno compreso...
beh il mio stop è stato imposto.
da esperienze, da delusioni, da osservazioni, da malesseri e da pensieri.
poi si arriva alle conseguenze. che sono queste del post

Only Me ha detto...

Anto,

ma infatti ho una piccola dose di tranquillità che mi tira su e mi fa vivere a testa alta.
ed è la considerazione che ho di me. su tutti i fronti.
so che valgo e molto.
come tutti non sono perfetto, tutt'altro. ho tanti difetti.
ma so confrontarmi e so essere obiettivo.
ma resta l'amarezza di non essere capito, e mi fa male.

Only Me ha detto...

Robi,

nemmeno mi passa per la testa di vivere superficialmente.
non ci riesco. ora stò affrontando un periodo duro, non riesco a divertirmi perchè ho troppi pensieri.
stò con la testa per aria.
prima uscivo molto di più, mi divertivo e cercavo di vedere le cose in maniera positiva. senza perdere di vista quello che ci circonda, senza trascurare il male di questa società.
la solarità veniva confusa con menefreghismo. per la mia sensibilità questo non è stata causa di semplice malessere, ma di autoanalisi, psicoanalisi e ...
ora sono ripartito e porto fuori le mie delusioni. parlarne aiuta

Maraptica ha detto...

Bhè? Non mi posso allontanare qualche giorno sardo! Come stai?

Only Me ha detto...

Mara,

eheheh ma tu non sei una di quelle che sparisce senza lasciar traccia.
nonono!
quindi non ti saranno fischiate le orecchie.
ma sei già rientrata??
avevo capito lunedi..
divertita??

Michi ha detto...

e noi vogliamo entrare nella vita degli altri e conoscere veramente la loro anima..? forse a volte ci aspettiamo troppo dagli altri dimenticandoci che anche gli altri hanno esattamente bisogno di quello di cui abbiam bisogno noi.
Secondo me bisogna aver fiducia negli altri senza tuttavia aspettarsi qualcosa..
dovremmo essere noi in primis a "dare" ma non per ricevere per forza qualcosa in cambio..
buona giornata!:)
Michi

Only Me ha detto...

Michi,

ma questo è chiaro. nel senso che non si riferisc eall'intera umanità o a tutte le persone che si affacciano da me.
si riferisce solo alle persone( o figura) che vorresti nella vita con un ruolo primario.
non è un'analisi che si limita a quello che ho, ma a quello che vorrei.
e si, voglio entrare dentro le persone per me importanti nella misura in cui esse vorranno ovviamente.
allo stesso tempo so cosa voglio dalle altre persone e mi spiace non averlo. tutto qui

Alice and my world ha detto...

Eccoci...
Far parte di una minoranza di persone è la cosa più affascinante in realtà. L'amarezza è lecita talvolta pervade pure noi, ma in fondo ci accorgiamo che mai e poi mai vorremo far parte di una maggiornaza del genere, ci limitiamo ad interagire con essa nello stesso modo con cui essa interagisce con noi..sfiorandola appena.
Siamo implicite più che altro, vogliamo ma temiamo la comprensione.
Anche l'amaro è un sapore che può essere gustoso.
Buon inizio settimana iO e Alice

Only Me ha detto...

Alice,

intanto benvenuta!
l'essere all'interno di una minoranza non mi spaventa e non mi dispaice. è una bella e sana casta.
ma la differenze tra minoranza e solitudine c'è porca miseria.
non ho mai avuto tante persone intorno, poche e accuratamente selezionate.
solo su una cosa non sono tanto d'accordo, sulla paura della comprensione.
io ho paura della sua negazione e del suo contrario. ma voglio essere compreso, non mi importa da tutti o da tanti.
da pochi, come sempre selezionati dalla mia natura, dal mio essere che raramente avvcina e purtroppo spesso allontana.
a presto, e grazie!!

Dama Nera ha detto...

Negatività porta negatività

Only Me ha detto...

Dama,

non sono negativo per natura. prendo atto di quello che accade.

Maraptica ha detto...

Eh si, rientrata... divertita divertita. E' sempre bello staccare un pò! Ciao sardo!

Only Me ha detto...

Mara,

cara mia hai fatto bene. benissimo!! beata te, io col cacchio che riesco a staccare(mi).
pffff.
hai salutato tutti i cagnetti per me?

annalisa silingardi ha detto...

,,mio caro Only, la tua amarezza è in gran pare causata dallo stato di depressione in cui ti trovi. E' l'elaborazione del tuo malessere che porta tutta la tua concentrazione sul tuo problema, senza tener conto che molte persone sono altrettanto concentrate sui loro malesseri o su problemi contingenti e materiali. Evidentemente in questo momento sono sfumature che ti sfuggono, come agli 'altri' sfugge il tuo malessere perchè devono risolvere il proprio. Per tutti noi i ns.problemi sono maggiori di quelli degli altri. Rientrando dal lavoro ho percorso la tangenziale del mio paese ed i cancelli delle fabbriche chiuse erano pieni di striscioni con queste diciture "dateci i nostri stipendi "! oppure "dateci il ns. lavoro". Ecco vedi ora sono tornata piena d' amarezza per questa povera gente, mi amareggia il tuo malessere. Il mondo è pieno di bisogno di confortom ma anche di pane.

Maraptica ha detto...

Fatti tutti i doverosi saluti. Pat pat snif snif ecc... ;)

minerva ha detto...

E che amarezza, quelli come noi, che cercano di avvicinarsi e di annusare davvero la gente, e vengono respinti perché giudicati come strani...
Baci
Minerva

Only Me ha detto...

Anna,

no. credimi. è solo una constatazione. non è una cosa che penso da ora. anche quando stavo bene, meglio certe idee le avevo.
io posso capire e conoscere fino in fondo solo i problemi di chi si apre totalmente con me.
io dico tutto, parlo. perchè se non si cerca il dialogo e il confronto soprattutto su questioni delicate e molto personali non si si protrà conoscere veramente.
potrai sapere questo o quello ma non verrà mai a conoscenze dell'essenza.
io voglio questo.
farlo e riceverlo.

Only Me ha detto...

Mara,

brava brava! hai dato pure le crocchette??
mmmh!!!

Only Me ha detto...

Minerva,

più che strani... la gente evita, è piena di paura di farsi conoscere, di mostrarsi, di scoprire.
tanti preferiscono le maschere, io no.
ora non riuscirei a mostrarmi solo per una questione di fiducia.
ma ottieni la mia fiducia e avrai tutto.
un abbraccio

Allegra ha detto...

Forse sarebbe il caso di non abusare del termine "depressione"...
Non è che tutti quelli che si trovano in un periodo buio sono depressi.
La depressione è una malattia con i suoi sintomi, non un qualcosa che raggruppa le amarezze e le tristezze di un periodo no... meglio non dimenticarlo.

Only Me ha detto...

Allegra,

grazie per il tuo contributo...


X tutti,

comunque io ritengo che quello che ho scritto non dipenda dallo stato emozionale, dalla positività o da chissò quale forma di depressione.
è una cosa assodata, a prescindere dal mio umore..
al max potete dirmi che so sfigato che nessuno è arrivato alla mia essenza.
ma c'è qualcuno di vuoi che può dire con totale sicurezza che questo gli/le sia successo nella vita?
e quante volte? su quanti rapporti di amore e di amicizia?

sono cose rare purtroppo. spesso è tutto superficiale, volubile.

alessandra ha detto...

Ciao Only, ciao a tutti,

ho letto con vivo interesse tutti i commenti,tutti hanno espresso in parte qualcosa di giusto ,piccole o grandi verità.
Quello che vorrebbe Only,credo lo vorremmo tutti : vicinanza, complicità,intensità,scambio, fiducia reciproca ,amore ...insomma un buon rapporto con chi ci interessa, con chi ci sta a cuore ,chi vorremmo avere vicino ( e non parlo solo di un rapporto di amore ),un desiderio profondamente umano e lecito,se non fosse così saremmo tutti degli automi e invece siamo degli esseri umani che hanno bisogno di esistere per sé ma anche per qualcun altro.

Only Me ha detto...

Ale,

amen! nulla di più.

chicasinwonderland ha detto...

Che amarezza le persone che dentro di noi non vogliono entrarci,

Che amarezza coloro i quali non conosceranno mai la nostra anima,

NON SO SE SIA UNA SENSAZIONE UNIVERSALE, MA L' HO SENTITO COSI SPESSO,

E FA MALE

perche' succede??
lo faccio anch'io e non me ne rendo conto??/

Lorenzo ha detto...

mmhh e tu non passi mai vicino a qualcuno senza curarti di lui? tu non sei mai superficiale con nessuno?

Only Me ha detto...

Chicas,

sensazioni comuni, non so se universali.
magari a qualcuno non capita.
magari si.
boh.
so che esiste, so che fa male.

probabilmente con qualcuno lo farai pure tu, ma magari non sono persone importanti per te.
o non gli dai l'importanza che loro vorrebbero.
o il ruolo che loro vorrebbero.

Only Me ha detto...

Lorenzo,

che c'entra?
non è questo il punto.
io non scrivo certo di essere perfetto.
ma come ho scritto nel commento per chicas capiterà di sicuro anche a me, perchè magari con qualcuno non lo faccio.

ma non è questo il significato del post.
non è esserlo con tutti indistintamente.
è esserlo con alcune persone davvero importanti.
e io lo vorrei da alcune persone importanti, con un ruolo importante nella mia vita.

questo è quello che vorrei, aspettarselo da tutti sarebbe un suicidio mentale!

BellaDiGiorno ha detto...

Condivido

Only Me ha detto...

Bella,

grazie per il passaggio. felice che la pensi come me

Giuliaindreamworld ha detto...

Momenti di triste riflessione. Ma ancora più triste è rendersi conto che ciò che si era solo pensato risponde in pieno alla realtà. Ma d'altronde noi stessi siamo i primi a diffidare, ad temere di entrare in rapporto con l'altro...abbiamo paura di cadere e farci male, non abbiamo più lo spirito di un bimbo che si fa male e si rialza....dopo pochi attimi torna il sorriso e il mondo è di nuovo un posto magnifico da esplorare...e con esso le creature che lo vivono. Bisogna avere pazienza, invitare gli altri ad entrare, e scoprire così un'anima nuova e diversa, ma non per questo spaventosa. Pazienza e ancora pazienza, perchè a persona che può vederci dentro arriva

Only Me ha detto...

Giulia,

grazie per la visita e per il messaggio positivo.
mi auguro che arrivi qualche persona come dici tu, che sia amore, amicizia.
quella/e persone li aiuteranno ad avere più fiducia nelle persone.
si vedrà :)

Giuliaindreamworld ha detto...

Di niente, figurati ^_^ Ma si, come si sul dire "tutto a tempo debito". E quella persona la incontrerai quando meno te l'aspetti, quando non la stai cercando, quando sarai completamente te stesso e non nel tentativo di far colpo o essere notato. E poi le cose più bele sono proprio quelle che accadono per caso, come fulmini a ciel sereno ;-)

Only Me ha detto...

naaa figurati!! io sono completamente me stesso, nessun colpo o tentativo di essere notato.
io sono sempre me stesso, e probabilmente per questo che avrò difficolte ad incontrare
persone pronte ad accettarmi, che sia amicizia o altro.
io non sono in cerca di nulla, mi piacerebbe avere...ma non voglio nulla a forza. :)

Magnoli@ ha detto...

quanto mi piace sto post.

Only Me ha detto...

Azz, cinque anni fa..

Magnoli@ ha detto...

se ti piace una cosa non importa il tempo che passa. ci sono pensieri che fanno un giro piu' ampio, trasportano veri passi di realtà.

dormi adesso :P