Puoi arrivare da qualsiasi parte, nello spazio e nel tempo, dovunque tu desideri.

mercoledì 25 maggio 2016

Le mie silenti urla Segnano la differenza tra reale ed infinito Forse non ė un bene Ma ciò che separa le due direzioni Non sono io. Non sono le mie urla. Ma chi ė in grado di ascoltarle.

6 commenti:

Magnoli@ ha detto...

In verità non so chi è in grado di ascoltare le nostre urla più profonde.....ho fede che sia solo Dio e forse qualche anima simile alla nostra.

Serena giornata Only me

Apprendista Nocchiero ha detto...

I soli in grado di sentire le urla sono coloro capaci di percepire il suono che non vibra.

Daoist ha detto...

Ad ascoltare può essere la Divinità, se si sta cercando il mistero residente in ogni cosa; diversamente potrebbe essere il tuo spirito che bussa alla tua porta...Solo tu sai di cosa hai bisogno (?)

Buona giornata

Bedelia ha detto...

Ogni cosa è infinita, siamo soli

Bedelia ha detto...

Ogni cosa è potenzialmente infinita; siamo soli

Magnoli@ ha detto...

Ciò che è Spirito è Divinità il problema in verità è conciliare anima e corpo...la distanza scatena l'urlo.
Almeno secondo me.
Ciao Daoist ^_^